Mpumalanga

Pin It

MPUMALANGA

Il luogo dove sorge il sole, regione spettacolare da un punto di vista geologico, con gole profonde, canyon, fiumi. La Panorama route con BLYDE RIVER CANYON 3° canyon al mondo e unico canyon verde al mondo è un must per un viaggio in Sudafrica. E passaggio quasi obbligato per andare verso il Kruger National Park.

KRUGER N.P.

20,000 kmq, animali liberi con 140 specie mammiferi, 300 specie uccelli. Il Parco nazionale Kruger (in inglese Kruger National Park, in afrikaans Nasionale Krugerwildtuin) è la più grande riserva naturale del Sudafrica. Si estende su di un’area di circa 20.000 km² (con un’estensione di 350 km da nord a sud e 67 km da est a ovest.

Nel 1896, il virus della peste bovina fece strage di gran parte degli animali selvatici e domestici dell’area. Allo scopo di preservare la cacciagione, il Volksraad del Transvaal decise di creare una piccola riserva governativa intorno al fiume Sabie. I primi fondi furono stanziati nel 1898, ma lo scoppio della Seconda Guerra Boera bloccò il progetto, ripreso solo nel 1902. Nel 1912 la riserva fu attraversata dalla ferrovia. Stevenson-Hamilton riuscì a sfruttare questa situazione, facendo in modo che i viaggiatori si fermassero nella riserva a pranzo, e quindi creando un primo embrione di sfruttamento turistico della zona.

Nel 1926, l’amministrazione Britannica stabilì che la riserva diventasse il primo Parco Nazionale del Sudafrica, e, come gesto simbolico di riconciliazione con la popolazione dei coloni dopo la guerra, la ribattezzò “Kruger National Park” in onore di un leader boero, Paul Kruger. Il parco fu aperto al pubblico nel 1927, e dopo un inizio piuttosto timido il parco iniziò ad attirare turismo: già nel 1935 si vendettero circa 26000 biglietti d’ingresso. Oggi, il parco viene visitato da circa un milione di turisti l’anno. Nel parco si incontrano oltre 500 diverse specie di uccelli, alcune residenti, altre migratorie o nomadi.

Il Kruger ospita tutti i membri del gruppo dei big five con una cifra stimata di 2500 bufali, 1000 leopardi, 1500 leoni, 5000 rinoceronti (sia neri che bianchi) e 12000 elefanti. Altri mammiferi presenti nel parco includono zebre, ghepardi, giraffe, kudu, ippopotami, impala, molte specie di antilopi, iene, facoceri, gnu, e via dicendo.

BLYDE RIVER CANYON

Canyon incredibile, dove dominano le Three Rondavel: 3 colline a forma di capanna, e dai punti panoramici la vista è mozzafiato. Suggerisco una sosta a Bourcks’ Luck Pools per passeggiata di 40 min per vedere le gole.