Limpopo

Pin It

LIMPOPO

Una destinazione ricca di natura selvaggia con molte riserve naturali e safari incluso il nord del Kruger National Park. Oltre all’osservazione degli animali e degli uccelli, il Limpopo ospita i resti di antiche culture e l’intrigante cultura Venda, impregnata di miti e leggende.

Limpopo, la porta nord del Sudafrica, questa regione prende il nome che divide il Sudafrica dallo Zimbabwe. Al MAPUMPUWE NP, patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, sono stati rinvenuti resti animali e reperti archeologici di 3000 anni fa.

Qui sono di casa i VENDA E NDEBELE, che abitano in case colorate case che riflettono i vivacissimi colori degli abiti.

Il fiume Limpopo segna per 640 km il confine tra il Sudafrica sulla riva destra e il Botswana e lo Zimbabwe, rispettivamente a nord-est e a nord. Il corso del fiume è contraddistinto da numerose rapide.

rinomato per le sue imponenti montagne, tra cui Soutpansberg e Waterberg. Ci sono una serie di itinerari turistici e percorsi che aprono ai turisti queste zone di montagna dall’ abbondante fauna e flora.

Una visita alla zona del Waterberg è un must, questo territorio patrimonio UNESCO si caratterizza per le antiche formazioni rocciose ed i paesaggi mozzafiato. Ha guadagnato la reputazione di terra di grande mistero, grazie al rico patrimonio culturale e storico.

Non solo è la casa della leggendaria regina Rain Modjadji Queen, ma anche dei i resti del regno perduto di Mapungubwe. Visitatori presso il sito patrimonio UNESCO Mapungubwe, riscoprirano la antica civiltà.

Questo sito forma parte del più ampio Parco Nazionale Mapungubwe, che vi farà scoprire anche di siti risalenti all’Età del Ferro, San (Boscimani), pitture rupestri, impronte di dinosauro fossilizzate e resti.