Cape Town

Pin It
CAPE TOWN: la Città Madre

Capitale legislativa, la città forse più snob del Sudafrica, cosmopolita, da cui si sono mossi i primi coloni olandesi a fine 1600, ospita uno dei centri commerciali portuali più belli al mondo, il V&A Waterfront, il Castello di Buona Speranza, i giardini botanici di Kirstenbosh, i vigneti di Groot Constantia, e tanto tanto altro. Quartieri belli sono Camps Bay, Clifton, zona esclusiva, ricca, con lungomare per correre e passeggiare, Victoria Bay, ricca e di lusso.

Nyanga è una township immensa… 18 km x 1 km e insieme a Langa e Kajalta contano 1 milione e 500 mila persone. E se si va a Cape Town non si possono non ripercorrere le strade della lotta contro la segregazione razziale, la lotta di Nelson Mandela. Robben Island, isolotto-prigione proprio davanti a Cape Town, si raggiunge in pochi minuti di traghetto e li, accompagnati da ex prigionieri, si rivive la storia di quelle persone che solo per il colore della pelle diverso sono state uccise o torturate! Uno dei momenti più toccanti del viaggio!

Da Cape Town ci si muove verso CAPE POINT, strada lungo mare, spettacolare, con maccchia di Fynbos, macchia ricca di protee e gerani pelargoni.

HOUT BAY: BAIA DEGLI ALBERI

Qui si prendevano gli alberi per la costruzione e la riparazione delle navi in sosta a Cape Town. Baia riparata con piccolo porto peschereccio e base di partenza di mini crociere di 40 min per andare a vedere colonia di otarie: non mancate di fare questa esperienza…vedere le otarie in Africa!!